Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700
TOP NEWS
Menu
TOP NEWS

TOP NEWS

Ivass, nel 2021 scoperti 219 siti web irregolari. Ecco l'elenco dei portali truffaldini dal 2017 ad oggi. Ma i sistemi per ingannare clienti e intermediari restano gli stessi

MILANO - In una nota informativa l'Ivass ha comunicato che nel 2021 sono stati 219 i siti irregolari segnalati alle Autorità competenti affinché si potesse procedere all'oscuramento degli stessi. Di questi 219, il 71% è attualmente off line, mentre il restante 29% è oggetto di verifiche. Il fenomeno - scrive l'Istituto di vigilanza - riguarda prevalentemente le polizze Rcauto, specie se a durata temporanea. I dati sono in lieve calo rispetto al 2020 (241 siti segnalati), ma in decisa  crescita rispetto agli anni precedenti (168 nel 2019, 150 nel 2018 e nel 2017).
Nello scorrere l'elenco Ivass dei siti irregolari (in allegato, ndr) troviamo una serie di portali con nomi evidentemente falsificati ad arte, un po' come accade per le grandi firme dell'abbigliamento. In altre circostanze, invece, ecco domini apparentemente collegabili ad un intermediario assicurativo iscritto al RUI (intermediario del tutto estraneo e ignaro della truffa perpetrata anche ai suoi danni, oltre che alla clientela). Questa seconda fattispecie risulta particolarmente insidiosa in quanto elude di fatto le raccomandazioni dell'Istituto di vigilanza che suggeriscono, al cliente che si appresta a sottoscrivere una polizza online, di verificare nel Registro Unico degli Intermediari l'iscrizione del proponente (broker, agente o subagente). Numerosi i casi di portali irregolari nei quali viene riportato fraudolentemente in basso un numero reale di iscrizione al RUI (preso fra quelli di pubblico dominio, ndr) del fantomatico intermediario.
Luigi Giorgetti

Leggi tutto...

Telemarketing, dopo le linee fisse il Governo blocca anche le chiamate indesiderate di call center e sistemi automatizzati verso i cellulari

MILANO - Era nell'aria da diverse settimane. Alla fine il Consiglio dei Ministeri ha approvato la riforma del cosiddetto telemarketing selvaggio. Una misura attesa da tutti i consumatori alle prese ogni giorno con decine di contatti, anche attraverso sistemi automatizzati con voci robotizzate. Il provvedimento fa seguito a quello che già prevedeva il blocco delle attività di call center verso le linee fisse.  Prende dunque corpo il "Registro pubblico delle opposizioni al telemarketing", così come voluto dal ministro Giancarlo Giorgetti: ora sarà molto più semplice revocare i consensi dati alle chiamate promozionali o all'invio indesiderato di materiale pubblicitario, revoca estesa anche ai cellulari.
Il fenomeno dei contatti con voce sintetizzata aveva preso sempre più piede negli ultimi mesi. Numerose società e multinazionali avevano adottato tali sistemi computerizzati, permettendo loro attività di call center a costo zero, vale a dire senza l'utilizzo di operatore umano.
Luigi Giorgetti

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 697

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.snachannel.it/home/libraries/joomla/filter/input.php on line 700