Lunedì, 11, Dic, 7:03 AM

Social Network :

Da sx, Marcello Bazzano e Claudio Demozzi


PESCARA - “Continuate ad essere sognatori, visionari, siate folli!”. Così il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi ha salutato la platea di colleghi di tutta Italia riuniti per festeggiare il conseguimento del titolo di Laurea in seno al progetto "Laureati con Sna". L’evento, giunto ormai alla sua seconda edizione, si è tenuto il 6 settembre all’Hotel Villa Maria a Francavilla a Mare (Chieti), sotto la regia e il sapiente coordinamento di Marcello Bazzano, componente dell’Esecutivo Nazionale con delega alla Formazione, che con spirito visionario e infaticabile caparbietà ha ideato il progetto nel lontano 2016, stipulando una convenzione con l’Università Telematica Pegaso.
La serata, presentata dallo stesso Bazzano, “ha replicato il grande successo sia in termini di partecipazioni che di carica emozionale da parte di tutti quei colleghi che in questi anni hanno condiviso l’ambizioso percorso di studi che ha portato al conseguimento del titolo di dottore in economia aziendale per una cinquantina di agenti di assicurazione”. Così ha commentato a caldo il responsabile di SnaForm, al termine di una serata che ha visto sfilare sul palco le neo dottoresse e i neo dottori di tutte le età, chiamati a testimoniare lo spirito di cooperazione alla base del progetto.
Protagonista della serata è stata infatti la coesione della squadra Sna, che ha visto mettere in atto una piattaforma di sostegno e assistenza reciproca fra tutti coloro che, dai 25 ai 70 anni, hanno avuto il coraggio di mettersi e rimettersi in gioco, affrontando la salita di un percorso universitario culminato con la compilazione di decine di tesi in materie assicurative, particolarmente gradite dallo stesso Rettore dell’Ateneo Giuseppe Paolone, che ha affidato ad un video proiettato in sala il suo caloroso saluto e le congratulazioni. Il ringraziamento di tutti i partecipanti è stato infatti unanime e calorosissimo verso tutti coloro che, sotto la costante egida di Marcello Bazzano e della sua squadra SnaForm, hanno messo a disposizione delle colleghe e dei colleghi le proprie competenze per il sostegno tecnico, ma anche motivazionale, che non ha lasciato a terra nessuno degli iscritti al progetto.
Durante la cena, il componente dell’EN con delega al Centro Studi Maurizio Ragni ha annunciato con grande orgoglio che “dato il loro contenuto altamente scientifico, tutte le tesi figlie del progetto saranno a beve pubblicate per essere messe a disposizione di chiunque voglia prenderne visione sul sito dello Sna e sulla piattaforma di Amazon, dove potranno anche essere acquistate in formato rilegato”.
Alessandro Sanna

ARCHIVIO NOTIZIE

GRUPPI AZIENDALI ACCREDITATI SNA