Domenica, 16, Giu, 4:45 PM

Social Network :

Un momento dei lavori

BRINDISI - Sold-out alla 7^ tappa del Tour itinerante Sna 2024 che il 4 giugno scorso ha fatto tappa in Puglia ospite della sezione Provinciale di Brindisi. Nella splendida cornice della Tenuta Moreno più di 100 colleghi hanno seguito con attenzione e grande interesse i temi previsti dal programma. All’apertura dei lavori il Coordinatore regionale Salvatore Tramacere ha avuto modo di ringraziare, per la larga partecipazione, tutti i colleghi in sala, a testimonianza del fatto che i temi in questione assumono un ruolo primario nell’attività di ogni agente di assicurazione ed invitando i presenti a contribuire attivamente alla vita sindacale, a partire dal territorio dove si esprime la vera forza della rappresentanza.
Il Presidente provinciale Piero D’Ambrosio, padrone di casa e promotore della tappa Sna, ha quindi introdotto i relatori dando precedenza a Gianluigi Malandrino, consulente legale del Sindacato, che con la solita semplicità espositiva, ha intrattenuto la platea sulle questioni legate al trattamento di fine mandato, l’istituto delle rivalse, con uno specifico focus sulle implicazioni relative alle formule di recesso, confermando, ove ce ne sia bisogno, l’importanza del preventivo confronto con lo Sna prima di ogni scelta o strada da percorrere nei confronti delle mandanti.
Il fil rouge che ha caratterizzato i temi discussi durante tutta la serata, è stato quello del riconosciuto ruolo consulenziale dell’agente di assicurazione da parte delle istituzioni e degli organi regolatori, ma ancora non pienamente acquisito e fatto proprio da noi agenti. È necessario acquisire piena consapevolezza di tale ruolo e difenderlo in ogni sede. Con il successivo intervento il collega Bruno Mauro ha pertanto confermato l’importanza della consulenza assicurativa, attività che restituisce valore al cliente, dignità professionale all’agente e conseguentemente la possibilità di chiederne adeguata remunerazione. L’impianto che regola la consulenza remunerata ha chiarito Mauro passa inevitabilmente dal plurimandato e dalle collaborazioni orizzontali e si esprime anche attraverso la corretta ed adeguata informativa da presentare al cliente. In tal senso lo Sna, ricorda di avere predisposto una specifica modulistica a corredo di ogni attività volta alla consulenza sottoposta a compenso.
Come di consueto il programma degli interventi si è concluso con il contributo del Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi il quale, con il solito fervore espositivo, a proposito di valore professionale riconosciuto per legge agli agenti, frutto di cento anni di battaglie sindacali, ha espresso il forte rammarico nel constatare che molti, forse troppi agenti, continuano a firmare accordi con compagnie dirette, con società iscritte in A spacciate per compagnie, vedi Prima Assicurazioni e con comparatori come Facile.it, rinunciando ad ogni diritto riconosciuto dalla legge, dall’Accordo Ana 2003, indebolendo così la categoria e lo Sna che, in direzione inversa, lavora ogni giorno per la difesa e la promozione degli interessi morali ed economici degli agenti di assicurazione. L’esortazione del Presidente Demozzi, dunque, è quella di non firmare accordi di collaborazione al ribasso.
Analogo il discorso rivolto ai Gruppi Agenti che passivamente subiscono le iniziative delle compagnie senza opporre un deciso contrasto. Vedi accordo dati Generali, l’introduzione dello ius variandi normativo e tariffario nelle condizioni di polizza che fornisce alle imprese la facoltà di peggiorare le garanzie e/o di aumentare il premio ad ogni scadenza annuale e infine le campagna di riforma massiva del portafoglio rami operato dalla maggior parte delle compagnie ed imposte alle rispettive reti esposte di fatto alle conseguenze derivanti dalla sottoscrizione, da parte dei clienti, di riforme in pejus dei contratti. Un invito quindi da parte del Presidente a pungolare e spingere i rappresentanti dei Gruppi Aziendali a iniziative di contrasto e contenimento di tali iniziative in quanto minacciano l’autonomia professionale degli agenti.
a cura della sezione Provinciale Sna di Brindisi

ARCHIVIO NOTIZIE

GRUPPI AZIENDALI ACCREDITATI SNA